"IL PLEMMIRO NON SI LOTTIZZA" sulla rivista "DOVE'' del Corriere della Sera

data 14 marzo 2011

Image“Il Plemmiro non si lottizza”.

Con questo imperativo inizia l’articolo della rivista “Dove”, il mensile di viaggi, cultura e stili di vita del Corriere della Sera, distribuito in 11 paesi di tutto il mondo (Canada, USA,Francia, Germania, Grecia, Lussemburgo, Portogallo, Spagna, Svizzera, Ungheria) che nell’ultimo numero di Marzo 2011 parla di Siracusa, del suo mare caldo e dei suoi luoghi mitici, paragonandoli a vere e proprie terrazze al sole.

La battaglia per la tutela dei nostri tesori storico-naturalistici, della nostra costa e del nostro mare varca così i confini nazionali e lo fa grazie ad una prestigiosa rivista poco avvezza alle inchieste, trattando di viaggi, locali e divertimenti ma che, in un articolo di dieci pagine splendidamente illustrate, traccia il percorso di una battaglia chiara e coraggiosa:

“Contro l’immensa colata di cemento – villaggi turistici da centinaia di posti letto, villette a schiera – che sta per abbattersi sul mare di Ortigia, si sono schierate le oltre 40 associazioni di SOS SIRACUSA, accanto all’ex campione subacqueo Enzo Maiorca. Tutti in difesa di uno dei luoghi più incantevoli del Mediterraneo, promontorio di rocce bianche e acqua color smeraldo, cantato da Virgilio nell’Eneide. Per ora chi arriva qui, in una Sicilia già calda,trova falesie a picco, calette di sabbia dorata che al primo annuncio di primavera si riempiono di manager in pausa pranzo, turisti inglesi e studenti”

E’ uno spaccato preciso che ci mostra come gli altri (turisti e viaggiatori) vedono Siracusa e i suoi luoghi più rinomati. Come appare ai loro occhi la Pillirina, la sua spiaggetta dorata e le falesie di roccia bianca che la sovrastano in un vero e proprio affresco dalla sublime bellezza.

Sono uomini di altre città e di altri mondi che hanno a cuore la difesa della nostra città e della sua Storia, al pari di noi Siracusani.

Sapere che altri uomini, novelli spartani, con le loro coscienze cosmopolite, si sono schierati per la salvaguardia di una Città sotto assedio dei cementificatori, chiedendone a gran voce la tutela, dà forza e vigore a tutti noi ed è la conferma che il genius loci di Siracusa è ormai talmente riconosciuto e vivo che chiunque voglia vendere o distruggere questi luoghi, non potrà più agire nel buio del silenzio o sottrarsi al giudizio di una intera città che ne chiede a gran voce la tutela, davanti agli occhi del mondo intero!

Coordinamento SOS Siracusa

Video:
SAVE PILLIRINA (durata: 12 min)
Download: ARTICOLO ''DOVE'' Pag. 87

villaggio turistico, Siracusa, PRG, Plemmirio, Pillirina, piano paesaggistico, Mura Dionigiane, Enzo Maiorca, dove, corriere della sera, cooperative, cementificazione



commenti 0 commenti
I commenti sono chiusi