MAREA BIANCA NEL PORTO GRANDE...ENNESIMO CASO ANOMALO DI QUESTA CITTA'!

data 16 luglio 2011

ImageMetti una domenica pomeriggio, passeggiando verso la marina ad un tratto noti qualche cosa di anomalo…l’acqua del mare che solitamente è di color azzurro, è invece di uno strano turchese, a tratti quasi bianca.
Ti chiedi cosa sia? Cosa stia succedendo dentro il Porto Grande di Siracusa? Perché l’acqua ha questo colorito simile ad una enorme chiazza biancastra?
Guardi l’orologio, sono le 17:30, la gente affolla le strade e i parcheggi, le mamme con i propri bambini passeggiano alla marina, nessuno, neanche la pattuglia dei vigili urbani li vicino o la guardia costiera che ha sede proprio di fronte, notano che qualcuno con una gigantesca grù sta riversando quintali di materiale da risulta, “brecciolino” diremmo noi, direttamente in mare, dentro il Porto Grande di Siracusa.
Una, due, tre volte e più, la sequenza è sempre la stessa e si ripete, gira il braccio con la gigantesca mano meccanica, afferra dal cumulo di sassi un pugno di materiale, si gira e lo lascia cadere in mare.
Nella mente sopraggiunge una domanda, un preciso e diretto interrogativo: MA COME PUO’ ACCADERE UNA COSA SIMILE?
Come si può parlare di rivalutare il porto grande, di ripristinare un’area degradata quando poi chi esegue i lavori del Porto Turistico si permette di gettare in mare, come fosse una pattumiera, quintali e quintali di materiale edile in un porto considerato un gioiello di natura agli occhi di tutto il mondo e per questo dichiarato Sito di Interesse Nazionale?
E com’è possibile che tutto ciò accada di domenica sotto gli occhi dei Siracusani e di centinaia di turisti che in questi mesi riempiono la nostra città?

La sensazione è che siamo davvero abituati a tutto a Siracusa ma che al peggio non ci sia mai fine!!!

SOS SIRACUSA


Siracusa, Porto turistico, Porto Grande, marea bianca, cemento, ambiente



I commenti sono chiusi
commento commento di carmelo sapienza del 16-07-2011 ore 12:18:20

Sono sicuro che se avessimo um ministro dell'ambiente siracusano, questo non succederebbe.

commento commento di Vincenzo del 16-07-2011 ore 13:00:55

Spett. le SOS Siracusa, nonostante la stima verso il vs impegno in difesa della città, questa notizia proprio non la capiamo...Chi ha scritto l'articolo dovrebbe almeno prendersi la responsabilità di documentarlo bene: CHI stava eseguendo i lavori? COSA stava facendo esattamente? QUANDO è successo? CHE materiale era? PRIMA DI ATTACCARE BISOGNA INFORMARE; così non andiamo bene. Aspettiamo con ansia notizie!

commento commento di salvo del 16-07-2011 ore 17:32:30

Adesso un esposto alla capitaneria ed alla guardia di finanza per smaltimento illecito di inerti. Lo fate voi?

commento commento di tamara del 17-07-2011 ore 07:49:39

Così sotto gli occhi di tutti? IO proprio non capisco tutta questa indifferenza... chiamiamo striscia la notizia, incalziamo l'opinione pubblica...è l'unico modo, anche per far fare brutta figura ai nostri politici!

commento commento di Giuseppe del 26-07-2011 ore 04:33:39

Ma prima di fare estremismo ambiantale non sarebbe meglio informarsi cosa prevedono i lavori? Le denunce van fatte sì, ma senza allarmismo.